• Ente Palio Nocera Umbra

Presentato Palio Quartieri 2022 a Nocera Umbra dal 28 al 31 luglio e dal 4 al 7 agosto

23 Luglio 2022


È stata presentata questa mattina, a Nocera Umbra, nella sala riunioni della Biblioteca ‘Piervissani’, l’edizione 2022 del Palio dei Quartieri che, dopo due anni di organizzazione ridotta e senza gare a causa delle restrizioni per la pandemia da Covid 19, ritorna in tutta la sua grandezza e maestosità.

Format sperimentale di questa edizione

Alla presenza delle due bellissime dame, volti ufficiali della comunicazione e promozione dell’edizione 2022, Silvia Armillei (Borgo San Martino) e Angelica Fischi (Porta Santa Croce) è stato il presidente dell’Ente Palio, Vincenzo Pierantoni ad aprire l’incontro con i giornalisti, spiegando, rispetto alla durata, il format sperimentale di questa edizione del Palio che, invece di svilupparsi in una sola settimana, tutti gli eventi previsti verranno spalmati in due fine settimana: dal 28 al 31 luglio e dal 4 al 7 agosto.

A seguire, sono intervenuti, rimarcando il valore sociale e culturale della Festa, il Sindaco Virginio Caparvi, i due Presidenti dei Quartieri, Fabio Pallotta (Borgo San Martino) e Daniele Sorbelli (Porta Santa Croce). Assente all’incontro con la stampa il Maestro Luigi Frappi, autore del meraviglioso Palio 2022, presenti invece gli altri due artisti, del premio speciale, lo scultore Armando Moriconi e del Palio del Garzoncello, Luana Monachesi.


Appuntamenti clou rimangono quelli dei

  • cortei storici (venerdì 29-sabato 30 luglio),

  • dell’animazione all’interno del centro storico e della cena d’epoca (giovedì 4-venerdì 5 agosto),

  • la consegna del Premio Speciale (sabato 6 agosto),

  • le gare della ‘Dama infedele’ (staffetta e portantina – domenica 7 agosto)

che decideranno il vincitore del Palio 2022.

Di particolare interesse, inserito ufficialmente nel programma della rievocazione storica dal 2019, il Palio del Garzoncello (domenica pomeriggio 31 luglio) dove saranno i ragazzi e le ragazze a contendersi il bellissimo drappo ideato e dipinto da Luana Monachesi.


Lo faranno attraverso gli stessi giochi previsti per i più grandi. In questo contesto verrà ricordato, con l’assegnazione di due trofei a due piccoli atleti dei Quartieri, il prof. Mario Mingarelli, scomparso nello scorso mese di ottobre e primo giudice unico della sfida.

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti